Casi clinici

INTERVENTO DI TENOPLASTICA IN TENDINE ESTENSORE

Ragazzo di 22anni con lesione dell'estensore del 5°dito mano destra da trauma accidentale. Operato dopo 2 mesi dalla lesione riporta scarsi risultati e viene rioperato a distanza di un anno di tenoplastica e immobilizzato con filo di K per 3 settimane. Giunge da noi a un mese dall'intervento, presentando deficit in estensione dell'ifd e rigidità di tutto il dito in flessione.
Si confeziona tutore di protezione del 5 dito che posiziona in massima estensione l'ifd associato a bendaggio compressivo anti edema. In seguito si sostituisce con un tutore che, oltre a proteggere l'ifd, corregge l'iperestensione dell'ifp consentendo la flessione attiva.
Una volta recuperata la tenuta dell'estensore si iniziano esercizi di rinforzo e graduale recupero della flessione. Risultati a 3 mesi dall'intervento: estensione completa, lieve rigidità articolare dell'ifd in flessione ancora in fase di miglioramento.